Marco Fiorentini

Recital

Musician

Marco Fiorentini (violin)

Presentation

(En)

Biography of Marco Fiorentini

Reviews

IL TEMPO “The violinist makes his debut at nineteen” … Starting this review with young Fiorentini is a natural tribute to merit: heaven knows if there is a need for more debutants so prepared and rich in real temperament, polished and sensitive touch and similar gifts when it comes to the Beethoven Concerto! With him we see the beginning of hope and confidence in “home values”. by Renzo Bonvicini

CORRIERE DELLA SERA “On the violin, Accardo’s young pupil” … The absolute protagonist of the opening evening is Marco Fiorentini. He is an artist not to lose sight of … who gave a shining performance of the legendary Beethoven D Major Concerto with fluent and homogeneous intensity of touch and a constant good taste. Temperament of marked and vital personality, he imposed his own view of Beethoven on the other partners. by Luigi Bellingardi

L’UNITA’ “Youth loves Duo” … Marco Fiorentini, violinist of strong temperament, performed the Allegro con brio of Beethoven’s Sonata op. 12 n°1 transforming it in an airy proof of technical skill and high musicality. In Tzigane he alsoshowed the measure of a refined musicality, deeply connected with the essential musical reasoning in the work by Ravel.

(It)

Biografia di Marco Fiorentini

Rassegna Stampa

IL TEMPO “Il violinista esordisce a 19 anni” … Iniziare la cronaca dal giovanissimo Fiorentini è uno spontaneo tributo al merito: magari ne avessimo di solisti esordienti così preparati, ricchi di reale temperamento, di cavata forbida e sensibile, nel Concerto in Re M di Beethoven! S’apre con lui (meritato bis di Bach!) la speranza e la fiducia in “valori di casa nostra”. by Renzo Bonvicini

CORRIERE DELLA SERA “Al violino, il giovane allievo di Accardo” … Il violinista protagonista assoluto della serata inaugurale è marco Fiorentini, un artista da non perdere di vista, il quale ha dato una luminosa interpretazione del leggendario concerto in Re di Beethoven, esibendo una fluida ed omogenea intensità di cavata e uno spiccato buon gusto. Temperamento di pronunciata, vitalissima personalità, ha imposto agli altri partners la sua visione del lavoro beethoveniano. by Luigi Bellingardi

L’UNITA’ “I giovani amano il Duo” … Marco Fiorentini, violinista di ottima tempra, ha interpretato l’Allegro con brio della beethoveniana Sonata op. 12 n° 1 trasformandolo in un arioso saggio di bravura tecnica e di intensa musicalità. Con la Tzigane ha dato anche la misura di un virtuosismo raffinato, profondamente legato alle ragioni essenzialmente musicali del prodigioso brano di Ravel.

Songs of CDs and DVDs

Johannes Brahams
Sonata n. 2 op. 100 for violin and piano

Johann Sebastian Bach
Partita n. 3 Bwv 1006 for solo violin

Maurice Ravel
Tziagane “Rhapsodie de concert” for violin and piano