Ars Trio di Roma

Beethoven Complete Works for Piano Trio

Ars Trio’s Musicians

Laura Pietrocini (piano)
Marco Fiorentini (violin)
Valeriano Taddeo (cello)

Presentation

(En)

Vienna, 1795. Artaria, the most celebrated music publisher in the capital city of the Hasburg Empire, publishes the Opus 1 of a twenty-five years old composer, who had been born in Boon, but had been living in Vienna for there years, Ludwing van Beethoven.
The three Trios for piano, violi and cello, dedicated to Prince Karl von Lichnowsky, whose palace hosted the first performance, aren’t chronologically the first Beethoven’s composition, but the first that the author decided to publish, deeming it suitable for representing him in a significant way. It is chamber music, which the city always craved for, for satisfying a wide amateur audience, because practicing music and listening were part of the everyday codes of personal relationship.

The whole piece is supported by a powerful and at the same time fluid energy, and has an expression heartiness coupled to a constant tension, but the soul of this masterpiece appears in the third of the four movements, in the synthesis of the modifications of the theme – exposed by the piano, picked up by the two stringed instruments, which pertains to the celestial, more intimately touching, Beethoven – and of the unity of the whole movement. The variation technique attains a new intensity; four times the initial motif is altered in its very essence, in each of its parameters, through an alchemic process aiming at a progressive intensification of the original material.

by Sandro Cappelletto
(Total review in the booklet of the CD + DVD jewel case, LIMEN)

(It)

Vienna, 1795. Artaria, l’editore di musica più rinomato della capitale dell’Impero asburgico, pubblica l’opera n. 1 di un compositore di venticinque anni, nato a Boon, ormai da tre anni residente a Vienna, Ludwing van Beethoven.
I tre Trii per pianoforte, violino, violoncello, dedicati al principe Karl von Lichnowsky, nel cui palazzo ha luogo la prima esecuzione, non rappresentano dal punto di vista cronologico la prima composizione di Beethoven, ma la prima che l’autore decide di pubblicare, perché la ritiene adatta a rappresentarlo in modo significativo. Musica da camera, di cui la città aveva sempre appetito, per soddisfare una vasta platea di dilettanti, di amateur, perché la pratica e l’ascolto della musica erano parte dei quotidiani codici di rapporto tra le persone.

Tutta l’opera è sostenuta da un’energia possente e insieme fluida, possiede una cordialità d’espressione che si unisce ad una costante tensione, ma l’anima di questo capolavoro appare nel terzo dei quattro movimenti, nella sintesi che qui si esprime tra modificazioni del tema, esposto dal pianoforte, ripreso di due archi e che appartiene al Beethoven celestiale, più intimamente toccante, e l’unità di tutto il movimento. La tecnica di variazione ha raggiunto un’intensità nuova; in ognuno dei parametri che lo compongono, grazie a un procedimento alchemico che tende ad un’intensificazione progressiva del materiale d’avvio.

di Sandro Cappelletto
(Totale recensione nel libretto del cofanetto CD + DVD, LIMEN)

Songs of CDs and DVDs

CD1

Trio in Mib magg. op. 1 n. 1
I. Allegro
II. Adagio Cantbile
III. Scherzo: Allegro assai
IV. Finale – Presto

Trio in Mib magg. op. 70 n. 2
I. Poco sostenuto – Allegro ma non troppo
II. Allegretto
III. Allegretto ma non troppo
IV. Finale – Allegro

CD2

Trio in Sol magg. op. 1 n. 2
I. Adagio – Allegro vivace
II. Largo con espressione
III. Scherzo – Allegro
IV. Finale – Presto

Trio in Do min. op. 1 n. 3
I. Allegro con brio
II. Andante cantabile con variazioni
III. Menuetto – quasi allegro
IV. Finale – Prestissimo

CD3

Trio in Re magg. op. 70 n. 1
I. Allegro vivace con brio
II. Largo assai ed espressivo
III. presto

Trio in Sib magg. op. 97
I. Allegro moderato
II. Scherzo (Allegro)
III. Andante cantabile, ma però con moto. Poco più adagio
IV. Allegro moderato – Presto

DVD1

Trio in Mib magg. op. 1 n. 1
Trio in Sol magg. op. 1 n. 2
Trio in Mib magg. op. 70 n. 2

DVD2

Trio in Do min. op. 1 n. 3
Trio in Re magg. op. 70 n. 1
Trio in Sib magg. op. 97